L’algoritmo Google Local: Rilevanza, Prossimità e Importanza

In che modo Google decide cosa inserire nel local pack (cioè i 3 risultati con scheda che ti appaiono in prima pagina quando effettui una ricerca) ? Questo articolo illustra tre fattori che guidano l’algoritmo di Google Local e le classifiche locali in un modo semplice e conciso che chiunque può capire.

L’algoritmo locale è sempre stato basato su rilevanza, importanza e prossimità.

Vediamoli insieme:

Rilevanza

Per quanto riguarda la rilevanza, ciò che l’algoritmo chiede è: “Questa azienda fa, vende o ha le caratteristiche che l’utente sta cercando?” È abbastanza semplice. Quindi la ricerca ci dà tutte le attività locali che potrebbero essere rilevanti. Vedremo tra poco cosa si intende per importanza, (“Quali sono le aziende più popolari e più apprezzate nella loro area di mercato locale?”)

Prossimità

Per vicinanza, la domanda è: “L’azienda è abbastanza vicina all’utente per essere considerata una buona risposta a questa ricerca?” Questo è ciò che incanta le persone. Questo è ciò che definisce realmente l’algoritmo locale: la prossimità. Quindi cercherò di spiegarlo in termini molto semplici qui oggi.

Diciamo che abbiamo un utente in un luogo particolare, e adesso è affamto e vuole dei panini al prosciutto. Quindi la sua domanda è “Dove posso mangiare dei veri panini al prosciutto vicino?“. Se dovesse chiedere panini al prosciutto vicino a me, le aziende più vicine sono quelle che l’algoritmo favorirebbe.

Importanza

Le aziende più vicine all’utente del nostro esempio saranno classificate da Google in base alla loro importanza. Se dovesse chiedere qualcosa in un posto particolare, ad esempio in centro perché non voleva stare lontano dal lavoro troppo a lungo, l’algoritmo favorirà le imprese che vendono panini nel centro della città anche se è più lontano rispetto a dove si trova l’utente che fa la ricerca.

Se ora chiedesse “panini aperti ora”, potrebbero esserci attività aperte ora in diverse parti della città, e sarebbero quelle che l’algoritmo prenderebbe in considerazione. Quindi la pertinenza sta dando il via alla lista di risultati. Se dovesse chiedere invece i panini più economici, potrebbe essere in altre zone della città.

Se chiedesse i migliori panini, l’attività locale potrebbe essere molto lontana, o potrebbe essere una combinazione di tutti i tipi di luoghi. Quindi bisogna davvero pensare alla vicinanza come a qualcosa di fluido. È come un elastico, e in base a…

  • domanda,
  • posizione dell’utente che fa la ricerca,
  • rilevanza per la query,
  • importanza del business

saranno diversi i risultati che Google mostrerà in quel pacchetto locale.

 

 

 

Photo by Emre Can from Pexels


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *