facebook_pixel

Il progetto in questione è arrivato grazie al passaparola di un mio cliente. Siamo sempre contenti quando questo succede e ci prodighiamo sempre affinché questo accada.

La situazione:

Il business locale, uno studio dentistico ha due sedi e nessun sito web: questo non ha impedito alla rete di inserirlo in vari directory di business locali: esistevano già alcune pagine discordanti su google my business e altri siti.

Il committente per ora non ha intenzione di investire tempo in content marketing ne troppe risorse al canale online. In un secondo momento, quando i numeri diventeranno interessanti si potrà pensare a una strategia che includa anche il digital marketing.

Per la prima fase quindi avevamo uoppio obiettivo:

  • Creazione di un sito moderno che non ha bisogno di troppa manutenzione
  • Accentrare tutte le informazioni che si trovano sparse su internet sul suddetto sito e fare in modo che puntino in una sola soluzione

La soluzione:

Abbiamo creato un sito con tutte le pagine necessarie, ma senza sbrodolare in contenuti non utili per i nostri primi obiettivi.
La home page, discretamente lunga, fa leva su una buona parte delle leve del neuromarketing: alla fine ha già un form di contatti, rendendola a tutti gli effetti già una squeeze page.

Le pagine interne vanno nella stessa direzione.

Contemporaneamente abbiamo cercato siti che parlano di temi correlati e citavano lo studio dentistico in questione abbiamo rivendicato il business. Prima tra tutti Google my Business.

Passi successivi:

Conclusa la prima fase,  faremo data gathering (pixel di facebook, monitoraggio traffico e raccolta lead) e aspetteremo che il sito si paghi da se coi nuovi clienti. Con questi dati potremmo approciare il digital marketing ed eventuali campagne PPC.

Commenti del cliente:

il sito:

 

Reader Interactions

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *